Archivi tag: che fine ha fatto

Adam West

Adam West nato William West Anderson (Walla Walla, 19 settembre 1928) è un attore e doppiatore statunitense.

Nacque nello stato di Washington da Otto West Anderson e Audrey Speer (che avranno un altro figlio: John). È noto principalmente per avere interpretato il personaggio di Batman nell’omonima serie televisiva americana degli anni sessanta.

Il più divertente, delirante telefilm sulla storia dell’uomo pipistrello: Adam West è Batman versione “imborghesita” (pochissimi muscoli, leggera pancetta), alle prese con i cattivi di turno, fra inquadrature storte, riprese ruotate di 90 gradi per dare l’impressione di ardite scalate mai effettuate, scritte onomatopeiche a sottolineare le scazzottate.
Che fine hanno fatto? Il mitico Adam West é ancora sulla breccia a 76 anni: lo sentiremo caratterizzare la voce del sindaco di Gotham city nella serie animata The Batman, in uscita in autunno.

Contrassegnato da tag ,

Jet Li

Jet Li, nome d’arte di Li Lianjie (Pechino, 26 aprile 1963), è un attore e artista marziale cinese, uno dei migliori esecutori di ruoli d’azione in film di arti marziali.

Nel 1998 Jet Li, seguendo le orme di predecessori come Jackie Chan, decide di approdare in America.
La Warner Bros gli impone, per l’esordio statunitense, un ruolo diverso dal suo stereotipo e malgrado l’attore si opponga alla fine cede ed interpreta il suo primo ruolo non da “buono del cinema” in Arma letale 4.

Nel 2000 esce Romeo deve morire, di Andrzej Bartkowiak, con la cantante Aaliyah e il rapper americano DMX, primo vero esordio da protagonista in terra straniera. Il successo del film spinge la stessa produzione a riproporsi nel 2003 con Amici per la morte.

Nel 2001 Jet Li interpreta Kiss of the Dragon, coproduzione franco-americana, che vede fra i produttori anche Luc Besson. Il film riscuote un buon successo anche in Europa, facendo divenire sempre più conosciuto il nome di Jet Li. Nello stesso anno per la Columbia interpreta The One, suo primo film fantascientifico, che però ha un’accoglienza tiepida al botteghino.

Ma gli impegni americani non gli fanno dimenticare le sue origini e tornato momentaneamente in Cina il regista Zhang Yimou lo chiama per il suo kolossal Hero. La pellicola è un’autentica parata di star, di attori ed attrici molto amate in Asia.

Il 2005 è l’anno di Danny the Dog, produzione di Luc Besson, di impatto limitato ma di risonanza decisamente ampia, dove Jet Li può dimostrare, oltre ad essere un campione d’arti marziali, anche le sue capacità recitative. Interpreta poi un altro film di produzione cinese, Fearless, annunciato come il padre di tutti i film di arti marziali, e basato sulla leggendaria vita di un leggendario maestro cinese, Yuanjia, che sconfisse un numero incalcolabile di leggendari campioni stranieri.

Tornato in America nel 2007 interpreta assieme a Jason Statham Rogue – Il solitario, mentre l’anno seguente assume nuovamente un ruolo negativo nella pellicola diretta da Rob Cohen, La mummia – La tomba dell’Imperatore Dragone, terzo capitolo di una saga iniziata nel 1999 con La mummia.

Nel 2010 è tra gli interpreti del film I mercenari – The Expendables, di e con Sylvester Stallone. Nel 2012 è dinuovo tra gli interpreti del sequel I mercenari 2 – The Expendables di Simon West.

Contrassegnato da tag ,

Vito Luca Perrini

Vito Luca Perrini, meglio conosciuto con il nome di DJ Jad (Bollate, 27 dicembre 1966), è un disc jockey italiano hip hop.

È uno dei più noti disk jockey del panorama Hip Hop nazionale e co-fondatore degli Articolo 31.
Jad è infatti conosciuto al pubblico come il turntablist e anima musicale del gruppo Articolo 31, fondata insieme a J Ax nel 1990. Dal 2006 dopo lo scioglimento del gruppo ha intrapreso la carriera solista, per poi unirsi artisticamente al giovane rapper Ciccio Pasticcio, creando il gruppo U.S.B.

Nel 2012 Dj Jad ha annunciato attraverso il suo profilo di facebook che dopo 20 anni ha fondato il suo nuovo gruppo “USB” ovvero Udite Suoni Buoni insieme al rapper emergente Ciccio Pasticcio. Il 6 Giugno 2012 esce ora che, il primo singolo ufficiale del gruppo che anticipa l’album L’Astronave, la cui uscita è prevista per l’autunno del 2012.

Curiosità

  • Il nome d’arte Jad, datogli dal writer FlyCat, deriva dal sanscrito, e significa pazzo in senso positivo.
  • L’introduzione di tutti i suoi mixtape e della canzone Mi sveglio è stata fatta dalla figlia Sophia.
  • Le basi di quasi tutti i brani dell’album Strade di città sono state ricavate dal campionamento di alcuni pezzi Soul.
  • Possiede una sua etichetta discografica personale, la Sartoria Record.
Contrassegnato da tag , , ,

Natalia Estrada

Natalia Estrada (Gijón, 3 settembre 1972) è una showgirl, ballerina e attrice spagnola, molto attiva e nota soprattutto in Italia.

Dopo aver esordito in televisione conducendo Il gioco delle coppie insieme al marito Giorgio Mastrota, ha raggiunto il successo con il film Il ciclone di Leonardo Pieraccioni (1996), che le ha garantito una grande popolarità in particolare nel 1997. In quegli anni ha anche tentato una carriera musicale pubblicando un EP e un album, che però non hanno ottenuto successo.
Tra la fine degli anni novanta e i primi anni duemila ha condotto numerosi varietà di Canale 5 come Il quizzone e La sai l’ultima?; in particolare, ha condotto questo programma per numerose edizioni, dal 1998 dal 2003, al fianco di diversi conduttori tra cui Gerry Scotti e Gigi Sabani.

In seguito alla sua partecipazione alla sit com Il mammo di Enzo Iacchetti e a una parte nel film Olè di Carlo Vanzina e in concomitanza con la fine della sua storia con Paolo Berlusconi, la sua presenza sul piccolo schermo è notevolmente diminuita.

Dal 2004 in poi si dedica full time alla sua grande passione per l’equitazione, diventando membro della Federazione Italiana Sport Equestri e fondando e presiedendo l’associazione sportiva Italian Western Academy per la diffusione e la promozione dell’equitazione americana.

Ebbene sì: ora Natalia Estrada, praticamente sparita dai grossi giri televisivi, guida mandrie di bestiame (in Italia ma anche negli Stati Uniti) insieme al suo compagno Andrea Mischianti.

Contrassegnato da tag ,

Luca Giurato

Luca Giurato (Roma, 23 dicembre 1939) è un giornalista e conduttore televisivo italiano.

Di famiglia alto-borghese, già ventenne si inserisce nel mondo del giornalisto.
Il successo ottenuto lo porta a diventare uno dei principali conduttori della nota trasmissione mattutina di Rai Uno – Unomattina – che conduce sino al 2008; suoi colleghi in questa trasmissione sono stati prima Livia Azzariti, Paola Saluzzi quindi Antonella Clerici.
Nel 2004-2005 conduce Italia che vai insieme a Francesca Chillemi e Guido Barlozzetti in onda il sabato pomeriggio su Rai Uno.

Torna quindi a condurre Unomattina insieme alla collega giornalista Monica Maggioni e a Eleonora Daniele, dal 15 settembre 2008 è opinionista fisso alla 6ª edizione dell’Isola dei famosi con Mara Venier. È stato opinionista anche a I raccomandati.

È noto per le sue incredibili gaffe e i suoi errori grammaticali e di pronuncia, resi celebri dalla Gialappa’s Band a Mai dire gol e dalla rubrica di Striscia la Notizia Ci avrei Giurato (da cui è nata una puntata speciale: Luca Giurato Show)

Nella stagione 2009-2010 cura una rubrica all’interno di Unomattina weekend condotto da Sonia Grey e Fabrizio Gatta. Il 1 dicembre ha partecipato al talent show di Canale 5 Let’s Dance.
Nel 2012 partecipa come opinionista alla nona edizione de L’isola dei famosi, reality di Rai 2.

Contrassegnato da tag ,

Gabriella Golia

Gabriella Golia (Milano, 2 febbraio 1959) è una annunciatrice televisiva, conduttrice televisiva e attrice italiana.

Molto nota per il suo ruolo di annunciatrice di Italia 1 negli anni ’80 e ’90 e come attrice nel 1991 interpretando la sitcom ‘Vicini di casa’ accanto a Gene Gnocchi, Teo Teocoli e Silvio Orlando, continuando con l’attività di conduttrice di alcuni programmi (come ‘Tutto questo è soap’, nel 2002, su Canale 5) e presentatrice di televendite. In seguito, le sue apparizioni in tv sono andate diminuendo.

Nel 2010 torna nel suo storico ruolo di Signorina Buonasera per la rete pluriregionale Studio1. Inoltre conduce per la rete il talk show Oggi e ieri.

Contrassegnato da tag ,

Tiffani Thiessen

Tiffani Thiessen, nome completo Tiffani-Amber Thiessen (Long Beach, 23 gennaio 1974), è un’attrice statunitense.

Famosa grazie alle serie televisive Bayside School e Beverly Hills 90210, l’attrice è ricordata anche per la sua partecipazione ai film Shriek – Hai impegni per venerdì 17? e Hollywood Ending, mentre dal 2009 anche per il ruolo di Elizabeth Burke in White Collar.

Nel 1989, dopo vari servizi fotografici e diversi spot (tra i quali uno per le pesche e la crema di Barbie), Tiffani ottiene la parte di Kelly Kapowski nella popolare serie Bayside School.
Nel 1994, viene chiamata a sostituire Shannen Doherty in Beverly Hills 90210, dove interpreta la perfida e manipolativa Valerie Malone, personaggio che la renderà famosa in tutto il mondo.

Tiffani, 38, si è sposata nel 2005 con il collega Brady Smith, e nel 2010 la coppia ha dato il benvenuto a una bambina, Harper Renn.
Per quanto riguarda il lavoro, Tiffani ha recitato nella serie tv “A proposito di Brian”, cancellata dopo due stagioni.
Attualmente dà la voce a uno dei personaggi del cartone Disney “Jake and the Never Land Pirates”.

Contrassegnato da tag , ,

LIno Toffolo

Lino Toffolo (Murano, 30 dicembre 1934) è un attore, cantautore e cabarettista italiano.

Rivela sin da ragazzo inclinazione per la musica e la recitazione. Si mette in luce come attore nella Compagnia dei Delfini di Venezia, della quale farà parte dal 1960 al 1965: durante questo periodo compone anche delle musiche di scena e le sue prime canzoni in lingua veneta.
Registra inoltre alcuni programmi radiofonici prodotti dalla sede regionale di Venezia della RAI

La popolarità di Lino Toffolo deve molto anche al piccolo schermo, dove ha cominciato ad apparire verso il finire degli anni sessanta in programmi di intrattenimento.
È stato, tra l’altro, a fianco di Alighiero Noschese nella Canzonissima del 1971. Ha inoltre interpretato sigle di programmi televisivi, tra le quali ricordiamo, oltre la citata Johnny Bassotto, anche Lancillotto 008 nel 1980. Nel 1986 Toffolo è stato nel cast di Un fantastico tragico venerdì, condotto dall’attore Paolo Villaggio e da molti altri, e trasmesso su Rete 4.

Dal 7 settembre 1987 Lino Toffolo ha preso il posto di Claudio Lippi nel gioco a quiz di Canale 5 Tuttinfamiglia (produttore Margherita Caligiuri), giunto al quarto anno di trasmissione, quindi è stato confermato anche per il quinto ed ultimo anno, e il quiz fu ripreso dal 19 settembre 1988. Nel 1989 ha affiancato Gino Rivieccio nella conduzione del gioco a quiz Casa mia (produttore Margherita Caligiuri).
Successivamente appare nelle due serie di Dio vede e provvede (1997 e 1998) e nelle fiction con Lino Banfi Scusate il disturbo (2009) e Tutti i padri di Maria (2010), mentre nel 2007 partecipa al programma Stiamo lavorando per noi condotto da Cochi e Renato.

È anche autore di alcune commedie, tra cui Gelati caldi, Fisimat e Lei chi è (2011).

Contrassegnato da tag ,

Jenna Elfman

Jenna Elfman (all’anagrafe Jennifer Mary Butala) (Los Angeles, 30 settembre 1971) è un’attrice statunitense, che lavora in campo televisivo e cinematografico.

Dal 1997 al 2002 interpreta il ruolo di Dharma nella sitcom Dharma & Greg, ruolo che le vale un Golden Globe e tre nomination agli Emmy Awards.
Per il cinema, ha lavorato nelle commedie, Giovani, pazzi e svitati, EdTV di Ron Howard, Looney Tunes: Back in Action e Tentazioni d’amore di e con Edward Norton.
Dal 1995 è sposata con Bodhi Elfman, nipote del compositore Danny Elfman.

Jenna fa parte della chiesa di Scientology (la stessa di cui fa parte anche Tom Cruise). Fece molto scalpore una sua dichiarazione al “The Daily Radar”, in cui affermava che «l’Aids è uno stato mentale, non una malattia».
La Elfman si era da poco rifiutata di fare da testimonial ad una campagna che intendeva raccogliere fondi per aiutare bambini sieropositivi.

Contrassegnato da tag ,

Andrea Pezzi

Che fine ha fatto Andrea Pezzi?
Il vj più bohémien e decadent della tv, l’anti-pischello della storica Mtv, che l’ha consacrata a colpi di creatività in cucina e non solo, si è purtroppo perso per strada.

Dopo le Serenate flop in prima serata su RaiDue (nel 1998 fu l’erede mancato di Anima mia, con la continuità autoriale di Fabio Fazio) e Il Tornasole (programma della seconda serata di RaiDue nel 2005/6, molto radicalchic e passato alla storia per un bacio tra Pezzi e Morgan, oltre che per il primo podcast Rai), la sua carriera tv si è arrestata.
Da allora l’ex veejay si è laureato in Psicologia e si è buttato anima e corpo in Ovo, una srl nata con lo scopo di creare la prima enciclopedia in videoclip su Internet.

Peccato che il progetto sia miseramente naufragato: l’azienda, che aveva come socio Fininvest, è andata in liquidazione lo scorso febbraio con una serie di punti oscuri mai chiariti (in particolare l’influenza dell’Ontopsicologia, una filosofia ossessionata dal dominio del leader, secondo alcuni in chiave di pericoloso revisionismo storico).

“Non volevo essere manipolato. Quando a Mtv tutti mi indicavano come il genio dell’anno io pensavo solo: ‘Ma vi rendete conto che sto male?’.
Ho lasciato tutto per fare altro. Non mi interessa il potere, anche se ho avuto più occasioni per sedermi sulle sedie giuste.
Rifiutai persino un’offerta da La7, da poco nata, di sette miliardi di lire per due anni.
Ora sto cercando con Ovo di pagare i creditori per ripartire: vorrei continuare questo progetto”.

Io un’offerta di sette miliardi di lire non l’avrei rifiutata..non so voi….

Contrassegnato da tag ,