Archivi tag: ronaldo

Ronaldo

Ronaldo Luís Nazário de Lima, conosciuto in Europa semplicemente come Ronaldo (Rio de Janeiro, 22 settembre 1976), è un ex calciatore brasiliano, di ruolo attaccante.

Soprannominato Il Fenomeno è considerato uno dei migliori giocatori nella storia del calcio.
Inserito da Pelé nel marzo 2004 nella FIFA 100, la lista dei 125 migliori calciatori viventi, con la Nazionale brasiliana vanta 98 presenze e 62 gol e si è laureato per due volte campione del mondo, nel 1994 e nel 2002.
È stato eletto per 3 volte FIFA World Player (1996, 1997, 2002) e per 2 volte Pallone d’oro (1997, 2002).
È il miglior marcatore assoluto della storia dei Mondiali con 15 gol in 19 partite, uno in più di Gerd Müller e Miroslav Klose.

Ha iniziato la propria carriera professionistica nel 1993 tra le file del Cruzeiro per poi trasferirsi in Europa al PSV Eindhoven.
Dopo due stagioni nei Paesi Bassi, Ronaldo nel 1996 si è trasferito in Spagna, al Barcellona.
Nel 1997 è stato ceduto all’Inter dove la sua permanenza è stata condizionato da due gravi infortuni.
Dopo cinque anni tra le file dei nerazzurri, il brasiliano è tornato in Spagna, questa volta al Real Madrid.
Ha trascorso 4 stagioni e mezza nella squadra madrilena e nel 2007 è passato al Milan, dove ha subito un nuovo grave infortunio.
Dal 2009 al 2011, anno del ritiro dal calcio giocato, è tornato in patria giocando per il Corinthians.
Dopo il ritiro è diventato agente pubblicitario della sua società di sportmarketing, la 9ine Sport & Entertainment.

Ciao e alla prossima,
Marco Ciaccia

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Addio del Fenomeno

Ciao a tutti,

doveroso oggi dedicare l’articolo ad uno dei calciatori migliori degli ultimi anni

ADDIO DEL FENOMENO

Fenomeno

Fenomeno

Il Fenomeno ci saluta.

Ronaldo Luís Nazário de Lima, conosciuto in Europa semplicemente come Ronaldo, a 34 anni e con 10 mesi di anticipo rispetto a quanto programmato in precedenza, annuncia il suo ritiro dal calcio giocato per via dei numerosi problemi fisici che ne condizionavano il rendimento, tra cui anche l’aumento di peso dovuto all’ipotiroidismo, malattia diagnosticatagli durante il suo periodo al Milan e che non ha potuto curare adeguatamente in quanto i farmarci usati per trattarla sono considerati dopanti.

Uno dei più grandi calciatori della storia, forse il più grande dell’era moderna, ha deciso di dire basta nel corso di una conferenza stampa nel centro sportivo del Corinthians.

Omaggio a un grande calciatore, che ci ha fatto vedere numeri e accelerazioni incredibili.
Ciao Ronnie.

Un video significativo, uno dei tanti che potreste vedere, ve lo posto qui:

Ciao e alla prossima,

Marco

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,
Annunci