Archivi tag: polizia

Sono intrappolata dentro ad un carcere

Ciao a tutti,

questa è la frase che si è sentito dire un agente della polizia ad una chiamata al 911.

SONO INTRAPPOLATA DENTRO A UN CARCERE

Carcere

Carcere

Notizie strane dal mondo.
Oggi è la volta di Carly A. Houston di Naperville, vicino a Chicago.
Si rifiuta di pagare il taxi, cosi il tassista chiama la polizia, che ha trovato la donna abbastanza poco calma per decidere che era ragionevole farle passare una notte in carcere.

Come da tradizione, la Houston ha avuto a disposizione la classica telefonata. Ma Carly non la ha usata per chiamare l’avvocato, oppure un parente o un amico. Ha chiamato il numero di emergenza della polizia, per chiedere aiuto perché “era intrappolata nella prigione di Naperville”.

La polizia non ha per nulla gradito lo scherzo – o qualunque cosa volesse essere quello della Houston – e ha aggiunto alla lista una denuncia per abuso dei servizi di emergenza.

Ciao e alla prossima,

Marco

Contrassegnato da tag , , , ,

Deruba casa, aggiorna fb: arrestato

Ciao a tutti,

oggi voglio dare inizio ad una rubrica settimanale che tratterà di notizie strane trovate sul web.
Ogni mercoledi scriverò un articolo su una notizia bizzarra che è successa da qualche parte del Mondo.

Cominciamo con questa: Deruba una casa, e ne approfitta anche per aggiornare il suo stato su Facebookarrestato.

LadroFacebook

LadroFacebook

Il giovane Jonathan G. Parker di Fort Loudoun, Pennsylvania, si è introdotto in una casa da cui ha sottratto due anelli con diamanti, ma ha anche avuto la brillante idea di approfittarne per usare il computer della padrona di casa per controllare il suo profilo su Facebook.

La padrona di casa, alcune ore dopo, è tornata a casa e ha immediatamente chiamato la polizia, avendo trovato una finestra sul retro rotta.
La polizia è giunta sul posto e ha iniziato a fare le prime rilevazioni, che però si sono rivelate particolarmente semplici quando la padrona di casa si è accorta che non solo il computer era acceso, ma che chi lo aveva usato non aveva neppure fatto il log out dal profilo di Facebook, che era aperto in bella mostra. Gli agenti hanno immediatamente arrestato Parker.

Ciao e alla prossima,

Marco

Contrassegnato da tag , , , ,

Una pallottola costa un euro

Ciao a tutti,

prendo spunto dal blog di BEPPE GRILLO per il titolo di questo articolo.

Pallottola

Pallottola

Una pallottola costa un euro. Questo è quanto ha urlato un poliziotto ad una persona durante una manifestazione finita con un presidio e un bel po di tensione.

Non voglio star qui a parlare della manifestazione, se era giusta o meno, se era pacifica, se era violenta, tanto ognuno poi la vede come gli pare. Ma inseguire qualcuno e dire una frase del genere agitando una pistola, a mio avviso non è il massimo.

Poi per colpa di qualche testa calda si ricominciano i soliti discorsi sulle forze dell’ordine e tutto ciò che gli viene dietro. Peccato.

Ciao e alla prossima,

Marco

Contrassegnato da tag , , ,