Archivi tag: beppe grillo

TAV in Val di Susa

Ciao a tutti,

oggi vi rimando a un articolo letto sul blog di Beppe Grillo

TAV IN VAL DI SUSA

No Tav in Val di Susa

No Tav in Val di Susa

Non sto seguendo particolarmente bene la faccenda, in quanto proprio di politica non mi interesso se non spulciando qua e la giornali e telegiornali, ma questa storia della TAV è un po che è in ballo, quindi mi sono letto un po di articoli.

In particolare, leggendo spesso il blog di Grillo, vedo molte scene non belle riguardo i cittadini di quelle zone e gli scontri tra le forze dell’ordine.
Magari sembrerò di parte, passerò per un “grillino”, ma da quello che leggo e sento non mi pare sia una buona idea la costruzione di quest’opera.

Se poi consideriamo che non è la prima volta che costruiamo opere pubbliche per avere finanziamenti che regolarmente di “pappano” i vari politici…pare proprio l’ennesima fregatura.

Voi che ne pensate?

Vi rimando al post di Beppe Grillo e al video di Marco Travaglio:

Ciao e alla prossima,

Marco

Contrassegnato da tag , , ,

Cambia l’informazione

Ciao a tutti,

si parla sempre più di informazione pubblica e di servizi in rete, e l’informazione è CAMBIATA.

Etna

Etna

Prendo spunto da un articolo su un blog a cui sono abbonato: YOUINSPIRATIONWEB

Mentre tutti i giornali locali e nazionali in rete scrivevano tutt’altro, l’Etna eruttava per l’ennesima volta e Twitter veniva invaso da foto, video e notizie sull’evento.

Questa magari è una notizia che potrebbe anche non far scalpore o finire con un “chissene”, ma era anche un modo per collegarmi alle numerose volte che questo accade di fronte a notizie ben più gravi, che spesso chi dovrebbe informarci fa il contrario o (e questo forse è peggio) in parte, storpiando la notizia in alcuni casi a vantaggio di una anzichè l’altra persona.

Sempre più spesso, quindi, si ricerca la verità o l’informazione sul web, considerata (per ora) la miglior fonte di informazione veritiera, perchè confutabile da chiunque. Beppe Grillo lo sostiene da anni, ovviamente, e credo che non abbia poi tutti i torti. Nei tg o nelle trasmissioni televisive ormai hanno i copioni da leggere, su un blog se scrivi qualche cosa non vera puoi essere smentito praticamente in tempo reale.
Il futuro è quindi questo?

Ciao e alla prossima,

Marco

Contrassegnato da tag , , , ,

Una pallottola costa un euro

Ciao a tutti,

prendo spunto dal blog di BEPPE GRILLO per il titolo di questo articolo.

Pallottola

Pallottola

Una pallottola costa un euro. Questo è quanto ha urlato un poliziotto ad una persona durante una manifestazione finita con un presidio e un bel po di tensione.

Non voglio star qui a parlare della manifestazione, se era giusta o meno, se era pacifica, se era violenta, tanto ognuno poi la vede come gli pare. Ma inseguire qualcuno e dire una frase del genere agitando una pistola, a mio avviso non è il massimo.

Poi per colpa di qualche testa calda si ricominciano i soliti discorsi sulle forze dell’ordine e tutto ciò che gli viene dietro. Peccato.

Ciao e alla prossima,

Marco

Contrassegnato da tag , , ,

Sognando la California

Ciao a tutti,

oggi prendo spunto da un articolo che ho visto su un blog che seguo spesso e a cui sono iscritto.
Sto parlando di uno dei blog italiano piu letti al mondo, cioè quello di BEPPE GRILLO

Beppe Grillo

Beppe Grillo

In questo articolo non voglio star qui a parlare dell’uomo, se è un comico eccezzionale, se è un paraculo, se è un comico politico, se fa bene o se fa male. Leggo il suo blog e assimilo notizie; se l’articolo mi piace lo condivido sulla mia pagina di facebook e se mi sembra un argomento interessante lo riporto qui per chi volesse leggere queste poche righe di commento.

Sognando la California. Ho letto l’articolo di questa ragazza che mette a confronto i servizi americani con i nostri.
Beh…che dire? Cose che si sapevano già, in fondo, però ogni volta che le leggo mi fan girare le palle.
Wi-fi libero, trasporti puliti,ordinati e puntiali…ecc.
Perchè qui è cosi difficile fare tutto? Tralasciando (e ti pare poco?ok..ok..) gli interessi politici ed economici che ci sono dietro a molte cose.

Il wi-fi libero. Se ne parla tanto, dovrebbe arrivare…ma siamo sicuri? Io non ci credo ancora molto.
Troppi interessi delle compagnìe telefoniche.
Vi immaginate il wi-fi libero su tutto il Territorio? E’ un attimo che si comincia a chiamare e messaggiare con skype a costo zero.
O anche solo l’idea di prendere un portatile, andare in un bar con la vetrata che da su un parco e cominciare a lavorare da li (per chi ha un lavoro come il mio che consente di fare ciò, ovviamente).
Utopia? o futuro?

Si vedrà. Intanto sono costretto a scrivervi ancora dal mio ufficio. Un giorno magari anche noi italiani potremo fare quello che si fa all’estero.

Ciao e alla prossima.

Marco

Contrassegnato da tag , , , , ,