Archivi tag: il vetro flssibile

Il vetro flessibile

Corning ha presentato il suo nuovo Willow Glass.
Flessibile come la plastica, resistente come il Gorilla Glass display. Permette di creare schermi di tutte le forme e dimensioni.

Immagina di poter piegare il display del tuo smartphone e, soprattutto, quello del tuo grosso tablet. Immagina come sarebbe più facile infilarli in una tasca della giacca o nella borsa. Tra il dire e il fare, a quanto pare, c’è di mezzo molto meno mare di quanto si pensasse fino a ieri.
Corning, azienda già nota per il Gorilla Glass che equipaggia gli ultimi iPhone, è riuscita a creare un vetro flessibile e allo stesso tempo resistente. Un vetro che nasce proprio per i display dei dispositivi mobili con tecnologia LCD o OLED. Si chiama “Willow Glass“.

Tecnicamente è vetro a tutti gli effetti, quindi molto resistente agli urti e ai graffi grazie anche alla cottura a 500 gradi. La sua realizzazione, però, è più simile a quella di un giornale o un manifesto che a quella di una classica lastra di vetro: Corning usa, infatti, una specie di rotativa per realizzare il Willow Glass. Come gli altri prodotti di Corning anche il vetro flessibile è spesso 100 micron, più o meno come un foglio di carta per la stampante o la fotocopiatrice.

Anche se è sottilissimo, però, il vetro flessibile garantisce la tenuta ermetica. Inoltre è perfettamente trasparente e lascia passare moltissima luce. In questo modo si candida a essere il materiale per i display del futuro: leggeri, luminosi e dai colori brillanti e, soprattutto, flessibili. Con queste caratteristiche molti dei limiti imposti finora ai designer quando realizzano gli schizzi di smartphone e tablet vengono a cadere.

Contrassegnato da tag ,