Bo Dereck

Bo Derek, nome d’arte di Mary Cathleen Collins (Long Beach, 20 novembre 1956), è un’attrice statunitense, di origini irlandesi, tedesche e olandesi.

Icona sessuale assoluta nel segno del corpo giunonico esplode come fenomeno sexy nel 1979 con ’10’ di Blake Edwards.
Famosa la scena del film in cui l’attrice che corre al rallentatore sulla spiaggia con addosso solo un costume dorato e la chioma con tanto di treccine.
In realtà per molti la Derek ebbe in quegli anni gran parte della sua fortuna per il fatto di aver sposato nel 1974 l’attore John Derek, di trent’anni più anziano di lei, e di cui adottò subito il cognome.

Comunque, a favore del fascino dell’esplosiva Derek, ci sta il fatto che John (morto nel 1998) pur di averla tutta per se non mancò di divorziare dalla sua prima moglie, l’attrice Linda Evans considerata allora una delle più belle donne del mondo.
Tra i suoi film, nel 1997 ‘L’orca assassinà di Michael Anderson dove interpreta Annie, la ragazza a cui l’orca stacca una gamba con morso e poi nel 1981, diretta dal marito, fu la criticatissima Jane in ‘Tarzan l’uomo scimmià.
Ma il vero flop arriva nel 1984 con ‘Bolero Extasy’, dove è Mac, ricca ereditiera solo a patto di riuscire a mantenere la sua illibatezza fino alla laurea.
Si parlò allora, durante la lavorazione del film, che gli stessi produttori tentarono di sostituirla vista la sua scarsa capacità interpretativa. Ma senza alcun risultato.
Fatto sta che la delusione per l’attrice non fu davvero poca visto che per ben sei anni scomparì dal grande schermo per poi tornarci solo nel 1990 nel segno dell’autobiografia. ‘Ghosts Can’t Do It’, diretto ancora dal marito, la vedeva infatti come una donna innamorata di un uomo di trent’anni più grande (Anthony Quinn).

Nel 1992 approda in Italia con la commedia ‘Sognando la California’ di Carlo Vanzina: storia di quattro stereotipati italiani in fuga verso il sogno americano. Sempre nello stesso anno il riscatto di ‘Hot Chocolate’ in cui la Derek è B.J. Cassidy, una manager che compra una fabbrica di cioccolato e si ritrova innamorata.
Un film che ricevette critiche meno malevoli.
Seguiranno ‘Tommy Boy’ nel 1995, la morte del marito John Derek (attualmente è fidanzata con l’attore John Corbett) e la sua partecipazione in numerosi sceneggiati tv.
Schierata politicamente con il Partito Repubblicano, l’attrice non ha mancato di sostenere Bush nelle campagne elettorali del 2000 e del 2004. Dopo ‘Malibu’s Most Wanted’ (2003)ancora tanta tv e un libro autobiografico dal titolo ‘Lezioni di galoppo, tutto quello che ho imparato nella vita l’ho appreso dai cavalli”.

Tra le curiosità negative di quest’attrice c’é la grande quantità di Razzie Awards da le conquistati. Di questi premi, consegnati alla vigilia degli Oscar, e riservati a chi si è distinto in senso negativo, Bo Derek né ha vinti ben due (Ghosts Can Do It e Bolero) su quattro nomination.

Annunci
Contrassegnato da tag ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: