Un tatuaggio per le chiamate perse

Nokia ha depositato il brevetto per un tatuaggio speciale che ti avvertirà quando il tuo cellulare starà suonando, dandoti la “scossa” tramite uno stimolo tattile.
Com’è possibile? Il telefono comunicherà con il tatuaggio attraverso delle onde elettromagnetiche, funzionando come trasmettitore.
Il tatuaggio dovrebbe venire realizzato utilizzando un inchiostro ferromagnetico, ovvero composto, tra le altre cose, di ferro o di ossidi di ferro – così, quando l’onda colpirà il tatuaggio, non ci sarà bisogno di suonerie né di vibrazione.
E, secondo Nokia, sarà anche possibile personalizzare la risposta fisica a seconda di chi ti sta chiamando!
Prurito per gli antipatici, solletico per chi ti fa sorridere, le possibilità sono infinite.

L’inchiostro speciale, prima di poter essere utilizzato, dovrà essere scaldato ad alte temperature per essere temporaneamente smagnetizzato.
Quando il tatuaggio sarà pronto, invece, basterà passare una calamita più volte sulla pelle per rimagnetizzarlo!
Nokia ha anche pensato a chi non ha voglia di portarsi addosso un segno permanente della propria dipendenza da sms: un adesivo indossabile sulla pelle con un ricevitore a impulsi elettromagnetici, in grado di vibrare ogni volta che qualcuno di chiama o ti messaggia.
Per evitare chiamate indesiderate, ogni tatuaggio – o adesivo – verrà “sincronizzato” con il telefono preferito, un po’ come avviene con i dispositivi Bluetooth.

Ciao e alla prossima,
Marco Ciaccia

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: